515 utenti hanno letto questo articolo

Il mosaico raffigurante Garibaldi, prodotto da un disegno di Stefano Babini, verrà consegnato alla Società Conservatrice. La cerimonia di consegna si terrà al Capanno di via Baiona, sabato 3 luglio alle 11,00. Saranno presenti i giovani mosaicisti dell’associazione culturale  Dis-Ordine, la Società Conservatrice e il PRI che ha acquistato l’opera.

Il mosaico, raffigurato in allegato è di scuola ravennate ed ha visto impegnati nella sua realizzazione  i giovani mosaicisti del Dis-Ordine coordinati da Elena Pagani, Marcello Landi e Edoardo Missiroli, come ben descritto dalla nota allegata del Consiglio Direttivo dell’Associazione. Maurizio Mari per la Società Conservatrice del Capanno e Giannantonio Mingozzi, esponente del PRI, nell’invitare quanti desiderano partecipare (nel pieno rispetto delle normative anticovid), ricordano che per la prima volta un’opera musiva dedicata a Garibaldi viene posta all’interno del Capanno, una delle mete risorgimentali e patriottiche più visitate d’Italia. “Un sito, sottolinea Mingozzi con il quale saranno presenti Fusignani, Francesconi, Vasi ed altri esponenti repubblicani, che ben si addice a rappresentare anche la storia delle scuole di mosaico ravennati, che vanno lanciate e tutelate per non disperdere un patrimonio straordinario della nostra storia; anche di questo parleremo sabato mattina cogliendo l’occasione del mosaico garibaldino”.

Società conservatrice del Capanno Garibaldi

via Diaz, 23 – 48121 – Ravenna 

tel. 0544212006 fax 0544 242049

capannogaribaldi.ra@gmail.com www.capannogaribaldi.it

www.facebook.com/capannogaribaldi/