1,840 utenti hanno letto questo articolo

18 maggio. Inizio della fase di riapertura di alcune attività commerciali. Torino continua ad apparirmi una città pietrificata, forse ancora più spettrale di prima… come quei paesi che siano stati quasi rasi al suolo da un terremoto. Qui il terremoto è stato più lento di quello naturale, ma altrettanto catastrofico. A rendere spettrale lo stesso scenario sono state le morti dei malati di Covid 19, avvenute in Terapia intensiva, lontane dagli abbracci dei loro affetti più cari. E sono morti che non si possono dimenticare e che renderanno, secondo me, molto lento ancora il ritorno ad una cosiddetta “normalità”….