338 utenti hanno letto questo articolo

Kaos, la recente raccolta di versi dell’eclettico autore Giovanni Ronzoni, con prefazione di Marina Pratici e postfazione di Francesco D’Episcopo, racchiude nelle sue pagine quella cifra di originalità e di vibrante, vibratile approccio all’esistenza che Ronzoni trasferisce ed esprime in tutti i rami della sua creatività, essendo oltre che un affermato poeta, innanzitutto architetto, fotografo, pittore e scultore. Una personalità poliedrica, intensa, ricca di molteplici piani di curiosità, e che racchiude quindi multiformi aspetti artistici, espressi sempre con immediatezza, con luminosa semplicità e senza mai arroccarsi su forme gridate o autocelebrative. Ed il titolo del volume, Kaos, sintetizza proprio quell’andamento ondivago della vita fatto di piani e condizioni in perenne contrasto, con un’alternanza di gioie e di dolori, di bene e di male, ma anche con quel fascino dell’imprevisto e del colpo di scena che può inaspettatamente mutare il corso dell’esistenza di un individuo. E nel Kaos, metafora del magma esistenziale scivoloso, imprendibile e comunque non facilmente modellabile o catalogabile, l’autore se dapprima cerca di darsi una risposta, in un secondo momento opta per la strada del completo abbandono alle contraddizioni esistenziali, e si rifugia nei versi proprio per trovare in essi quella boa di salvataggio che evita il naufragio interiore. Mi colpisce nella stesura poetica del volume, anche il costante richiamo alla consonante cappa, che oltre ad essere la prima lettera del titolo della raccolta, viene richiamata in tutti i versi, come cifra dominante che caratterizza e connota il testo. Sono liriche che palpitano d’inquietudine, ma che sono anche ricche di tanta luce, di ottimismo e di…soffi di vento… perché è proprio il Vento, in senso fisico e metafisico, un altro dei protagonisti del percorso poetico di Ronzoni, in quanto il gioco delle correnti restituisce equilibri e traghetta l’animo del lettore verso orizzonti felici, punto d’arrivo e di ripartenza, con un crescendo di emozioni espresse dall’autore con penna talentuosa, segretamente consapevole ed in ogni caso assolutamente inimitabile.

Giovanni Ronzoni: “Kaos”

Fondazione Mario Luzi Editore

Pag. 64 – Costo euro 16,90