575 utenti hanno letto questo articolo

Premiato il 24 settembre 2022 con il primo posto per la sezione Giornalismo alla XVII edizione del Premio Hombres Itinerante, nella suggestiva cornice del Borgo di Pereto in provincia de L’Aquila, in onore del fondatore Enzo D’Urbani, l’articolo di Fiorella Franchini pubblicato per Pannunzio Magazine dal titolo “Andar per borghi. Castiglione del Genovesi e la ricerca della felicità”:

L’opera premiata è un raro esempio di quel che può essere l’altra faccia del giornalismo, ovvero accompagnare il lettore in un viaggio ideale, virtuale, in luoghi dove magari questi non può andare. L’Autore ha raccontato un pezzetto di territorio con la sua storia, le sue tradizioni e, perché no, anche i suoi sapori, i profumi che sono anche quelli di un pezzetto di Italia, quella che come afferma egli stesso “è nascosta e affascinante”, proprio in un momento nel quale il Nostro Paese ha bisogno di recuperare il senso della sua unicità ed identità che deve essere meglio conosciuta da tutti. La sua conclusione è esemplare: girar per Borghi alla ricerca di identità perdute “Non sarà tempo perso ma tempo ritrovato”. In fondo è una sorta di Recherche quasi proustiana, un’immersione nel tempo sospeso di certi Borghi che sono innanzitutto: luoghi della memoria e del tempo! 

Il nostro Paese ha migliaia di comuni e Piccoli Borghi, luoghi suggestivi fuori dagli itinerari caotici, custodi solenni di un prezioso patrimonio di memorie e di bellezza dove cibo, storia e cultura sono parte integrante di un’identità che merita di essere valorizzata, simbolo di quella autentica e semplice “gioia del vivere” raccontata fin dalla metà degli anni Cinquanta da Mario Soldati.