2,459 utenti hanno letto questo articolo

Colgo l’occasione, vista la contingenza che stiamo vivendo, per esprimere un sentimento ed anche una sollecitazione.

Il sentimento è che a mio avviso, pur comprendendo perfettamente tutte le precauzioni che stanno venendo decretate per contenere la pandemia, si stiano profilando scenari poco confortanti dal punto di vista dei Diritti Umani e delle libertà costituzionali. La situazione è internazionale, ma limitandoci all’Italia è facile rendersi conto di quanto questa situazione stia costando in termini sociali, umani, economici, culturali, religiosi. Tra me e me l’ho definita un golpe sanitario. Ma a parte le mie opinioni personali che valgono davvero poco, è molto probabile che ognuno di noi avrebbe operato le stesse scelte se si fosse trovato a dover decidere per la nazione. Infatti non le metto in discussione. D’altro canto non possiamo semplicemente assistere ad una così drastica limitazione di tutto ciò su cui una nazione è fondata a partire dal Lavoro, senza almeno far sapere che, come cittadini, ci atteniamo senz’altro alle disposizioni d’emergenza, ma al tempo stesso vigiliamo sul fatto che non si approfitti di questa situazione per spazzare via ciò che sta al di sopra di leggi e decreti: la Costituzione e i Diritti Umani appunto. Forse ci possono essere altre soluzioni.

La sollecitazione, quindi, è farsi sentire. Non accettare questo stato di cose supinamente, ma rispettarlo attivamente ed in modo propositivo.
Ad esempio: la Chiesa di Scientology Internazionale, dopo accurate ricerche specifiche, ha sviluppato un programma di sanificazione completo, capace di diminuire il rischio di contagio a livelli bassissimi, vicinissimo allo zero. Il programma prevede uso di prodotti e metodi specifici per debellare il virus e altre eventuali fonti di contagio. Tra le altre cose ha preparato ed inviato a tutte le sedi del mondo copie in lingua locale del libretto di cui al link seguente:
file:///C:/Documents%20and%20Settings/DSAPR/Documenti/Downloads/how-to-keep-yourself-others-well-booklet_en.pdf
Forse se il Governo rifornisse aziende, negozi, uffici etc. di un programma di sanificazione analogo e divulgasse una ancora maggiore pratica e cura dell’igiene personale (riposo, alimentazione ed esercizio fidico adeguati) e sanificazione del’ambiente e degli ambienti, avremmo i seguenti effetti positivi:

1. un miglior livello di cura e igiene personali e generali e una migliore prevenzione nel rispetto dell’ambiente;
2. maggiore responsabilità personale nella cura di sé, della propria salute e nel non ammalarsi;
3. ripristino della Costituzione e dei Diritti Umani (Diritto al Lavoro, Svago, Istruzione, Movimento etc. con graduale (ma molto più rapido) ritorno alla normalità attività lavorative che possono riprendere, economia che può ripartire etc.;
.

Propongo di scrivere una lettera da inviare alle autorità regionali e nazionali firmata da associazioni ed enti laici e religiosi, in maggior numero possibile per far sapere che:

a. non siamo passivi di fronte a questa situazione e che la comprendiamo e intendiamo collaborare con le forze dell’ordine, con il governo e con le istituzioni deputate alla salute pubblica e alla protezione civile;
b. proponiamo qualcosa di efficace essendo cittadini attivi e responsabili che teniamo alla salute di tutti, ma allo stesso modo e ancor più teniamo ai diritti, libertà e responsabilità inalienabili dell’essere umano.

Scusatemi se mi sono permesso.

Sento l’esigenza di fare qualcosa.

Siete tra le persone che maggiormente stimo e alle quali penso di potermi rivolgere con il cuore aperto.

Rimango a disposizione per qualsiasi opinione, idea, suggerimento in privato.

Con infinita stima e incrollabile fiducia,