275 utenti hanno letto questo articolo

Torino, 28 marzo 2022

Si costituisce il Comitato referendario piemontese del Partito Radicale per la Giustizia Giusta. Aderiscono importanti personalità. Nasce il Comitato del Partito Radicale a sostegno dei Referendum Giustizia per il Piemonte. È un Comitato trasversale per appartenenze e ne fanno parte oltre a Mario Barbaro (componente della Segreteria del Partito Radicale) e a Sergio Rovasio (Presidente dell’Associazione Marco Pannella di Torino) importanti personalità piemontesi del mondo della cultura , politica e della società civile. Tra questi: il Prof. Pier Franco Quaglieni, Angelo Pezzana, l’ Avv. Luigi Florio, ex deputato europeo ,l’Avv. Davide Mosso e l’Avv. Gianluca Pescatori, Alberto Nigra (già deputato della XIV legislatura), Davide Ricca (Ex Presidente della Circoscrizione 8 di Torino), Claudio Desirò (Resp. Organizzazione Area Metropolitana di Torino Bellissima), l’Avv. Alberto Del Noce (Membro del Direttivo Regionale di Buona Destra Piemonte), Anna Cerruti (Energie PER l’Italia Piemonte), Caterina Simiand ,Edoardo Massimo Fiammotto della Scuola di Liberalismo. Anche se al momento una data per il voto non è stata ancora definita gli italiani voteranno per 5 Referendum sulla Giustizia (al sito www.referendumgiustiziagiusta.it l’elenco dei quesiti: il quesito sulla Responsabilità Diretta dei Magistrati non è stato ammesso) e il Comitato si pone l’obiettivo di intraprendere l’iniziativa nel territorio Piemontese verso il cammino per una profonda Riforma della Giustizia da tanti anni attesa nel nostro Paese. Sabato 2 aprile a partire dalle ore 10 e fino alle 13 ci sarà il primo tavolo informativo nel luogo storico dei militanti del Partito Radicale, Piazza Castello ang. Via Roma a Torino.