434 utenti hanno letto questo articolo

Filatelista : buongiorno . vorrei  il francobollo  che  viene emesso  oggi, 21 gennaio.

Dipendente : quello che ricorda  il Congresso  di Livorno.

Filatelista : un congresso scientifico?

Dipendente : no.  Il Congresso  del  partito  socialista  italiano

Filatelista : come  mai ? non ricordo  di altri francobolli  che  commemorassero  il  congresso  di un partito , anche di  partiti  più  importanti  .In  questo  cosa avvenne  per meritare  un francobollo ?

Dipendente : sì  fu importante , perché una parte dei congressisti  uscì  per fondare  il partito comunista  italiano e  poi forse  questo francobollo  interessava  a  qualcuno  qui dentro .

Filatelista : ma dove vedo scritto tutto  questo ? e  come faccio  a sapere tutte  queste vicende . I  francobolli devono essere chiari  e far sapere  cosa  e perché si commemora . qui non c’è nulla.

Dipendente : esistono da tempo  i  “ bollettini  filatelici” . Lo compri  e  vedrà .

Filatelista : allora  me  lo dia .

Dipendente : costa  cinque  euro

Filatelista : prima i bollettini  costavano  due  euro . Ora cinque . Alla faccia della stabilità  dei  prezzi ! Almeno  il testo  esplicativo sarà stato scritto  da qualche grande personaggio di quel  partito . Un D’Alema , un Veltroni  o addirittura  Napolitano. Mi  faccia vedere.

Dipendente : legga  pure , non c’è  nessun altro . Ormai  i  filatelisti  sono  pochi .

Filatelista : e saranno sempre  meno se continuerete ad emettere  decine e decine  di francobolli ogni anno , che ci costano  un sacco di soldi e poi sono incomprensibili come questo qui .

Dipendente : io faccio il mio lavoro . Fatelo capire  a chi comanda. Chi  comanda  ha sempre ragione .

Filatelista  ho sentito  parlare di una consulta  filatelica . Ma questi  super esperti le vedono ed approvano queste emissioni ?

Dipendente : evidentemente  non vi fanno parte dei semplici  collezionisti  come lei.

Filatelista : ma siamo noi a reggere  la  baracca . Il  grande  Totò  diceva  “ e  io pago “ . E tutti i francobolli emessi e non venduti  dove vanno a finire ?.

Dipendente : ma quante cose dovrei sapere . intanto  legga  il bollettino.

Filatelista : che delusione ! l’estensore dell’articolo  è  il Sindaco  di  Livorno , che immagino appartenga  al partito democratico , che è l’erede ed il continuatore  del partito comunista. L’articolo  è infatti  piuttosto di parte  e  con errori storici . Pensi  c’è scritto , parlando del congresso che si svolge a gennaio  1921, che soffiavano “ i venti  del nazismo” . Forse pensava al 1931. Però  non la trattengo oltre . Grazie  per  le sue risposte.

Dipendente : arrivederci  alla  prossima emissione . speriamo  le piaccia  di più . Buon giorno.

L’ipotetico  filatelista Domenico  Giglio     

3 commenti
  1. Rosalino Sacchi
    Rosalino Sacchi dice:

    Dialogo apprezzato. Alle Poste italiane vorrei porre una domanda, assai banale in confronto ai contenuti del dialogo di Domenico Giglio: chi è il genio che ha avuto l’idea di togliere dai francobolli l’indicazione del valore? Io credo che gli Italiani non siano abbastanza geniali da partorire un’idea simile: probabilmente viene da una istituzione europea.

    Rispondi
  2. ACHILLE RAGAZZONI
    ACHILLE RAGAZZONI dice:

    Filatelico da 50 anni, ho iniziato che ne avevo 14, ho smesso proprio per questa forsennata politica di Poste Italiane. Ora mi dedico solo alla filkatelia tematica, seguo le tematiche Marconi, Mazzini, Garibaldi, Risorgimento, sembra che facciano apposta per far passare la voglia di collezionare francobolli. Dobbiamo ringraziare, invece, il Centro Pannunzio che, a molte sue manifestazioni, ha legato un annullo speciale figurato. Ma, per pochi che remano nel senso giusto, ci sono tanti, troppi, che remano nel senso sbagliato… Ottimo articolo!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.