1,129 utenti hanno letto questo articolo

Filatelista : buongiorno . vorrei  il francobollo  che  viene emesso  oggi, 21 gennaio.

Dipendente : quello che ricorda  il Congresso  di Livorno.

Filatelista : un congresso scientifico?

Dipendente : no.  Il Congresso  del  partito  socialista  italiano

Filatelista : come  mai ? non ricordo  di altri francobolli  che  commemorassero  il  congresso  di un partito , anche di  partiti  più  importanti  .In  questo  cosa avvenne  per meritare  un francobollo ?

Dipendente : sì  fu importante , perché una parte dei congressisti  uscì  per fondare  il partito comunista  italiano e  poi forse  questo francobollo  interessava  a  qualcuno  qui dentro .

Filatelista : ma dove vedo scritto tutto  questo ? e  come faccio  a sapere tutte  queste vicende . I  francobolli devono essere chiari  e far sapere  cosa  e perché si commemora . qui non c’è nulla.

Dipendente : esistono da tempo  i  “ bollettini  filatelici” . Lo compri  e  vedrà .

Filatelista : allora  me  lo dia .

Dipendente : costa  cinque  euro

Filatelista : prima i bollettini  costavano  due  euro . Ora cinque . Alla faccia della stabilità  dei  prezzi ! Almeno  il testo  esplicativo sarà stato scritto  da qualche grande personaggio di quel  partito . Un D’Alema , un Veltroni  o addirittura  Napolitano. Mi  faccia vedere.

Dipendente : legga  pure , non c’è  nessun altro . Ormai  i  filatelisti  sono  pochi .

Filatelista : e saranno sempre  meno se continuerete ad emettere  decine e decine  di francobolli ogni anno , che ci costano  un sacco di soldi e poi sono incomprensibili come questo qui .

Dipendente : io faccio il mio lavoro . Fatelo capire  a chi comanda. Chi  comanda  ha sempre ragione .

Filatelista  ho sentito  parlare di una consulta  filatelica . Ma questi  super esperti le vedono ed approvano queste emissioni ?

Dipendente : evidentemente  non vi fanno parte dei semplici  collezionisti  come lei.

Filatelista : ma siamo noi a reggere  la  baracca . Il  grande  Totò  diceva  “ e  io pago “ . E tutti i francobolli emessi e non venduti  dove vanno a finire ?.

Dipendente : ma quante cose dovrei sapere . intanto  legga  il bollettino.

Filatelista : che delusione ! l’estensore dell’articolo  è  il Sindaco  di  Livorno , che immagino appartenga  al partito democratico , che è l’erede ed il continuatore  del partito comunista. L’articolo  è infatti  piuttosto di parte  e  con errori storici . Pensi  c’è scritto , parlando del congresso che si svolge a gennaio  1921, che soffiavano “ i venti  del nazismo” . Forse pensava al 1931. Però  non la trattengo oltre . Grazie  per  le sue risposte.

Dipendente : arrivederci  alla  prossima emissione . speriamo  le piaccia  di più . Buon giorno.

L’ipotetico  filatelista Domenico  Giglio