2,285 utenti hanno letto questo articolo

Ho avuto aspre polemiche, anche recenti, con Michela Murgia che ritengo una mediocre scrittrice sarda che non può neppure essere paragonata a Grazia Deledda come qualcuno ha fatto. L’ho conosciuta anche di persona e mi è bastato .Non condivido si può dire nulla di quanto scrive ,perché la ritengo prigioniera di un’ideologia catto – comunista che non ho mai apprezzato, anzi detesto. Il mio essere laico – liberale mi porta ad avere altre idee e altri gusti intellettuali. La polemica recente contro il Generale degli Alpini Figliuolo me l’ha resa ancora più lontana perché io da sempre amo il corpo degli Alpini e non accetto che le persone siano valutate in base all’uniforme , partendo dall’idea che chi indossa una divisa evochi i golpe militari. Queste sono rimasugli sessantottini da gettare nel cassonetto delle banalità. Anzi, io amo l ‘Esercito e le stellette che fanno parte della nostra storia. La mia è una famiglia di grandi e nobili tradizioni militari con volontari e caduti al fronte ,di cui vado orgoglioso. Fu l’Esercito dal terremoto di Messina e ancor prima dal colera a Napoli a fine ‘800 a soccorrere le popolazioni disastrate. La signora Murgia (che non ha neppure completato un corso professionale e viene chiamata abusivamente dottoressa) prima si schierò per l’indipendenza della Sardegna (una vera follia politica) poi passò armi e bagagli con l’estrema sinistra di Tsipras, candidandosi alle Europee, senza essere eletta. Credo di aver elencato abbastanza motivi per avercela in forte antipatia . Ma quanto ho letto oggi su un giornale di estrema destra su di lei, mi porta a difenderla a spada tratta: Murgia non ci piace perché è brutta. Una forma di volgare e stupido maschilismo che va denunciato con fermezza perché espressione di un degrado umano e civile della società. Bobbio parlava di tersitismo. Non voglio nobilitare la Murgia perché Bobbio l’avrebbe totalmente ignorata , ma anche questo è un caso infame di tersitismo. Le idee si combattono con le idee . Anche i cretini si combattono con le idee, sforzandoci di far capire qualcosa anche alle menti in affanno . Ma combattere una persona , specie se donna , definendola brutta ,rivela un animo miserevole. Pertanto nella fattispecie difendo la Murgia. E condanno una destra arrogante e becera che sta superando persino la violenta rozzezza del Ventennio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.