2,212 utenti hanno letto questo articolo

Mi presento, sono Elisa.

Così è iniziata la mia avventura sui Social. Un primo video su YouTube ha dato il via alla mia attività.

 Sono un’educatrice, lavoro nel campo del sociale e dell’educazione da più di 10 anni e ho potuto conoscere diverse realtà lavorative sia in ambito del disagio che in ambito dell’agio. Negli ultimi anni la mia esperienza ha fatto un salto importante in quanto alla vita professionale si è aggiunta l’esperienza della maternità che ha aggiunto diversi punti di vista al mondo bambini e minori, e anche al mondo relazioni adulti e bambini.

A inizio marzo, la pandemia di Corona Virus ha cambiato drasticamente le nostre vite, ed io, abituata da sempre a vivere in mezzo alle persone, mi sono trovata a casa, lontano dal mio lavoro e dalle relazioni interpersonali, ma in stretta relazione familiare col mio compagno e il mio bimbo. La prima settimana è stata dedicata al “riassestamento” familiare, nuove dinamiche, nuove riscoperte, lontani dalla routine quotidiana fatta di impegni e corse, ad una routine quotidiana domestica e familiare.

Intanto amici e parenti iniziavano a chiedermi consigli sulle attività e intrattenimento dei bimbi, adulti alle prese con una gestione familiare e anche con lo smart-working, che se, da un lato, facilita il lavoro da casa, sicuramente non facilita la gestione familiare dei figli, soprattutto se piccoli. Inoltre i servizi in cui lavoravo, chiusi, non potevano più fornire quel supporto alle famiglie e ai bambini, per il quale sono nate. Come rimanere vicini, ma lontani, come supportare le famiglie in questo momento?, come poter reinventare il mio lavoro, che è un lavoro di relazione e di presenza, in un momento di distanza sociale?

Ed ecco l’idea: e se creassi un canale YouTube per famiglie e operatori, miei colleghi che si ritrovano in casa o in strutture residenziali a dover affrontare la pandemia? E cosi, tutto è iniziato. La creazione, prima del logo, Eli4family, poi delle pagine social Facebook e Instagram, infine l’arrivo su YouTube. È stata una sorpresa, in primis per me che mi sono sempre considerata l’anti-tecnologia per antonomasia, in appena due mesi ho imparato davvero tantissime cose sul funzionamento e sui meccanismi alla base di questi strumenti, che sono vasti e in continua trasformazione, proprio come il io lavoro.

I miei obiettivi da subito sono stati molteplici, per me stessa e per gli altri. Ho trovano nuovi mezzi di comunicazione e di contatto con le famiglie, e soprattutto, essere vicino ai bambini e alle famiglie, creare rete tra gli operatori e poter dare spunti di riflessione sui servizi educativi e in un secondo momento su come poterli riformulare in previsione della riapertura, ma in sicurezza.

Il mio canale vuole essere aperto a tutti, anche semplicemente curiosi di un settore poco conosciuto ma che muove tantissime persone tra operatori, famiglie e altre figure professionali e non. Contemporaneamente a questo venivano portate alla mia attenzione nuove e diversificate necessità, insegnanti con difficoltà a inviare materiale che fosse anche ludico oltre che didattico, colleghi educatori nei servizi residenziali con difficoltà ad intrattenere ragazzi adolescenti in casa tutto il giorno, scambi di esperienze e idee con colleghe e amiche di altri servizi, insomma tutti spunti per continuare ed ampliare questa esperienza. Ad oggi sul canale vi sono degli appuntamenti fissi, che possono davvero interessare un ampio numero di persone, Eliracconta in programmazione per il Giovedì dove si alternano storie edite da storie inedite scritte e illustrate da me, Elincontra in programmazione il Venerdì dove si incontrano virtualmente professionisti in ambito sociale che ci raccontano i loro progetti o i loro servizi.

Volere è potere, ma a questo punto non vi resta che venirmi a trovare e iscrivervi al mio canale e giudicare voi il risultato.

Vi aspetto. Se volete contattarmi su Messenger o mail elisa.laganga@libero.it

LINK DEI SOCIAL

https://www.youtube.com/channel/UChqsGWIWbY3tXmeiTfR4gLQ?view_as=public
https://www.facebook.com/eli4family/