1,637 utenti hanno letto questo articolo

Nel 1960 esce, negli Stati Uniti, “To kill a mockingbird”. Il capolavoro di Harper Lee arriverà in Italia due anni dopo, con il titolo di “Il buio oltre la siepe”, e con oltre 40 milioni di copie vendute in tutto il mondo contribuirà a far conoscere l’insensatezza celata dietro il razzismo. Il libro è divenuto un vero e proprio manifesto per i diritti civili: rileggiamolo, a sessant’anni esatti dalla sua pubblicazione.

continua su: https://www.fanpage.it/cultura/il-buio-oltre-la-siepe-il-capolavoro-di-harper-lee-compie-60-anni/
https://www.fanpage.it/